Pubblicazione 004Quel Gesù, il Signore. E voi, chi dite che io sia ?

Autore: TEOBALDO RICCI
Edizioni: PORZIUNCOLA

I campi dove ama giocare la nostra mente e sono oggetto del nostro interesse possono ridursi a tre.
L'attualità: tutto quello che fa parte del nostro presente, a paragone del quale, il resto ha un peso meno importate e assai più remoto.
L'immaginazione: sentirsi illimitati padroni di creare il non esistente; non importa se poi mai si realizzerà.
La storia: spesso considerata come un capitolo chiuso, ma dove di fatto affondano le radici del nostro essere, quello che oggi noi siamo.
Di questi tre campi quello dove si verificano le novità più sorprendenti è proprio la storia. Nessuno, con qualche centinaio d'anni in anticipo, avrebbe mai immaginato ciò che di meraviglioso riusciamo ora a fare solo schiacciando un bottone.
E nella storia c'è un dato, un evento, una persona che da una parte si confonde con gli altri, tanto da venir chiamata quel tale, e dall'altra appare così diversa da farsi chiamare Signore, nel senso più radicale del termine.
Tutto naturalmente si gioca sulla credibilità di questo soggetto umile e dimesso nel quotidiano ed esorbitante nelle sue richieste e per come gestisce se stesso.
Da questa premessa nasce l'indagine alla quale diamo inizio. Il testo affronta una serie di temi che, con un linguaggio semplice e concreto, danno fondamento alla fede in Gesù: la sua esistenza storica, le fonti da cui attingerne la conoscenza e l'interpretazione dell'annuncio. Pagine che fanno luce sul mistero di quell'uomo che si proclama Figlio di Dio in modo assolutamente unico e incomparabile.

 

 

Per informazioni rivolgersi a :  Contatti